Wellness Walking & Eating

Vieni a camminare con noi.

La lezione dura 1,5 h e si articola in tre fasi: riscaldamento-camminata-stretching e rilassamento. Oltre all’attività motoria del camminare, si pone l’attenzione su diverse tematiche: l’educazione alimentare, lo stile di vita, il riequilibrio energetico, l’autostima e la consapevolezza. Meravigliosi percorsi nella natura. La ricerca di uno stile di vita più sano, di un benessere a lungo termine e di una vita vissuta come davvero desideriamo, senza limiti e condizionamenti hanno portato alla realizzazione di questo progetto: www.wellnesswalking.it

Certificato medico per attività non agonistiche obbligatorio.

Wellness Eating

Lo scopo è quello di accompagnare le persone in un percorso di cambiamento verso un migliore stile di vita.
Wellness Eating si occupa di diversi aspetti:

  • Quali sono i dettami dell’Organismo Mondiale della Salute
  • Quale atteggiamento avere quando si mangia
  • Perché fare attività fisica
  • Come migliorare lo stile di vita
  • Come tenere sotto controllo lo stress
  • Come avere un atteggiamento positivo e propositivo
  • Come dare spazio ai talenti e all’auto-realizzazione per evitare di usare il cibo come compensazione.

Le Diete difficilmente funzionano nel lungo termine

  • Danno un senso di privazione
  • Sono viste come una costrizione e soprattutto hanno un termine… prima o dopo finiscono… e poi?

Poi, spesso, si riprendono i chili con gli interessi.

Occorre un metodo che porti le persone a cambiare lo stile alimentare in modo naturale e senza troppi sforzi, con la consapevolezza dei dettami dell’OMS.
Un metodo che abbia la capacità di agire su ciò che siamo per acquisire nuove abitudini funzionali da mantenere nel tempo.

Le persone spesso sanno come alimentarsi, sanno cosa fa bene e cosa no, ma non riescono a mettere in pratica i loro buoni propositi.
È proprio lì che possiamo agire, nella capacità di accogliere il cambiamento e creare nuove abitudini salutari.

Non si può cambiare stile alimentare usando la sola forza di volontà, perché prima o dopo la forza di volontà svanisce, occorrono strumenti più sottili ed efficaci.

I “non devo” e i “non posso” non sono funzionali, semplicemente perché non sono sostenibili a lungo termine.
Nuove abitudini consolidate sono l’unico modo per rimettersi in forma e mantenere i risultati nel tempo.